SOSTITUZIONE DEI BOMBARDAMENTI CON L’IMPIEGO DELL’ACQUA MARINA PRESSURIZZATA LANCIATA DAGLI AEREI

 

COME  PORRE  FINE    ALLE ATTUALI  STUPIDE ED INUTILI  GUERRE IN  AFRICA ED IN MEDIO ORIENTE  E  NEL  MONDO         27- XI-2016

SOSTITUZIONE DEI BOMBARDAMENTI CON  L’IMPIEGO DELL’ACQUA MARINA PRESSURIZZATA DAGLI E SCARICATA DAGLI  AEREI PER DIFENDERSI E CONTRATTACCARE  MILITARI  AVVERSARI E  FACILITARE ACCORDI DI PAC

AGLI  ISTITU TI DI RICERCA  APPLICATA  ED  ALLE SOCIETA’ FABBRICANTI   DEGLI  AEREI   DI     TRASPORTO  MERCI

AL PRESIDENTE  DEGLI  USA

Al Direttore dell’ONU

Alla Presidenza della Comunità Europea

Al Direttore della Banca Mondiale

A  l’Osservatore Romano  w@romsno.it

E’ possibile tramite la fabbrica di aerei  più importante dell’USA, o di altro Stato del Mondo costruire aerei da trasporto merci con contenitori di acqua pressurizzata, preferibilmente acqua marina, ripeto pressurizzata da lanciare per difesa contro soldati di eserciti aggressori e farli cadere a terra senza ucciderli e facilitare ad accordarsi attorno ad un tavolo.

Nel  secoli passati, ad esempio nella seconda guerra mondiale si combatterono  battaglie lunghe ed inutili come quella per la conquista di Stalingrado.

Nella Storia della Repubblica Romana s un episodio importante fu quello di fermare  gli eserciti che si fronteggiavno e far combattere solo 7 Orazi  contro  7 Curiazi.

Ulisse fece finire l’interminabile guerra tra Greci e Troiani, convincendo i Troiani ad aprire le mura per fare entrare ill Cavallo di Troia.

L’acqua  pressurizzata  sparata dagli aerei oltre che contrattaccare senza  uccidere sarà utile anche per spegnere gli incendi.

Anche il Papa  dovrebbe far sentire  la sua voce e collaborare a far smettere le guerre e le battaglie.

La scienza , la storia e l’intelligenza umana possono interrompere le attuali guerre che  giovano solo a pochissimi , e non risolvono i problemi tra regioni e stati

Luigi Ferrari autore del sito internet  www.ideeperunmondomigliore.org

RIDUZIONE DEI CONSUMI D’ACQUA PER L’IRRIGAZIONE DEI CAMPI

RIDUZIONE  DEI CONSUMI  D’ACQUA  PER  L’IRRIGAZIONE  DEI  CAMPI

E’ fondamentale l’irrigazione a goccia inventata dagli Israeliani; il campo da coltivare dopo la semina viene ricoperto da una serie di tubi collegati ad un recipiente montato su un trattore a maglie di 5 o 10 cm l’una,

dalle quali si fa uscire una quantità minima di acqua; i consumi sono notevolmente inferiori rispetto all’irrigazione a scorrimento ed  all’irrigazione a pioggia; quest’ultima è necessaria se il campo nonè in tempera e cioè non è sufficientemente umido al momento della semina

PER RIDURRE I DOLORI DELLA SCHIENA E’ UTILE FABBRICARE CUSCINI DORSALI GONFIABILI

PER RIDURRE I DOLORI DELLA  SCHIENA   E’ UTILE FABBRICARE  CUSCINI DORSALI GONFIABILI A CAMERA D’ARIA FACILMENTE TRASPORTABILI LUNGHI STRETTI CILINDRICI

PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA  QUANDO SI STA NEL LETTO, APPOGGIATI ALLO SCHENALE DELL’AUTO QUANDO SI GUIDA, QUANDO SI PRENDE IL SOLE STESI APPOGGIANDO