MODALITA’ PER LA RIDUZIONE DEL DEBITO PUBBLICO RISPETTO AL PIL, PER LA CONSEQUENZIALE RIVALUTAZIONE DELL’EURO, E RIDUZIONE DEGLI SPREAD TRA I TITOLI DI STATO

MODALITA’ PER LA RIDUZIONE DEL DEBITO PUBBLICO RISPETTO AL  PIL,  PER LA CONSEQUENZIALE RIVALUTAZIONE DELL’EURO, E RIDUZIONE DEGLI SPREAD TRA I TITOLI DI STATO

Per uscire dalla crisi socioeconomica dovuta a sprechi in euro della spesa pubblica corrente per eccesso della parte degli  impiegati pubblici inutili impiegati nei settori amministrativo-contabili, inutili perchè  utilizzati in numero eccessivo rispetto alle necessità a tutti i livelli da i singoli Stati della Comunità Europea, ai Comuni, Regioni e province, ed alle Società Partecipate Pubbliche di una parte degli Stati Europei,  occorre proporre  ed  approvare da parte della maggioranza dei Governi Europei, della Direttiva Europea da chiamare “Direttiva contro gli Sprechi della Spesa Pubblica” che imponga a tutte le istituzioni, come in Italia, la Corte dei Conti e la Ragioneria dello Stato,  la rielaborazione di tutti i Bilanci ed i Rendi Conto delle Amministrazioni Pubbliche che ricevono annualmente, in nuovi bilanci in forma breve non più lunghi di 5 pagine chiara, comprensibile, uniforme e di conseguenza confrontabili ed evidenziare gli Stati spreconi.

Da questa rielaborazione da pubblicare anche in lingua inglese nelle Gazzette Ufficiali di tutti gli Stati, sarà facile constatare che vi sono 2 categorie di Stati: a) gli Stati e le Amministrazioni Pubbliche virtuose che non sperperano risorse pubbliche oltre a quelle strettamente necessarie per far funzionare il personale operativo in tutti i settori delle Amministrazioni degli  Stati Europei;

e b) gli Stati che hanno negli ultimi decenni assunto personale amministrativo contabile in numero enorme a causa della scuola che non ha insegnato a divenire artigiani, carpentieri, muratori, cuochi fornai… ed a causa del clientelismo elettorale proprie delle Democrazie Occidentali. Gli Stati meno virtuosi dovranno avere a disposizione brevi periodi per ridurre la spesa pubblica corrente in maniera incisiva inutile e per mettersi in regola e riportare i bilanci annuali non solamente in pareggio, ma in avanzo di bilancio per ridurre i debiti complessivi, non con il licenziamento degli impiegati pubblici in eccesso, ma con la messa in mobilità,  lasciati a casa e  con la riduzione degli stipendi del 20 %, alla quale si aggiungerà un ulteriore riduzione della spesa pubblica di circa il 10 %  di risparmio per la chiusura dei relativi uffici; il numero è enorme e va calcolato con i raffronti dei bilanci brevi di tutte le Amministrazioni Pubbliche, compito ripeto della Corte dei Conti e della Ragioneria di Stato

 

Tutela del patrimonio artistico di tutte le chiese ed in particolare di quelle situate in luoghi a rischio di terremoto

 

Tutela del patrimonio artistico di tutte le chiese ed in particolare di quelle situate in luoghi a rischio di terremoto

 

Le chiese italiane costituiscono un patrimonio culturale d’inestimabile valore che va salvaguardato con opere di manutenzione ordinaria e straordinaria; ad esempio fino a qualche anno all’interno del la cupola della prima cappella a sinistra della chiesa del Gesù a Roma si notavano leggere infiltrazioni  di acqua piovana.   Le opere di manutenzione, in particolare quelle straordinarie di rinforzamento delle fondazioni e delle altre elencate di seguito per proteggerle anche dai rischi di terremoti, possono essere pagate dai turisti con i biglietti d’ingresso di almeno 10 euro. Con le entrate dei   biglietti d’ingresso una parte va devoluta alle guide turistiche, aumentando l’occupazione per un servizio utile, l’altra parte va destinata ad un fondo nazionale del Ministero dei Beni Culturali per la conservazione del patrimonio artistico, seguendo l’esempio dello Stato Francese che fa pagare l’ingresso alle cattedrali di Notre Dame e di Reins.  Il fondo pubblico servirà per le opere di rinforzamento delle fondazioni, delle angolature  longitudinali, delle cinture trasversali attorno ai solai, dei soffitti, dei tetti e delle cupole, e di tutte le opere  di manutenzione straordinaria ed ordinaria, in modo da evitarne il crolllo al verificarsi dei terremoti. Per gli ingressi di culto va tenuto aperto il portone laterale di destra o quello di sinistra.  Se erano stati realizzati interventi antisismici quasi sicuramente non avremmo visto i campanili delle chiese di Ravenna in parte demoliti parzialmente ed in parte completamente distrutti.

 

Capitalizzando le entrate dei biglietti d’ingresso alle migliaia di chiese sparse in tutta Italia, con una parte si ridurrà il debito pubblico statale ed un’altra parte si potranno realizzare i lavori di conservazione  che avranno un rientro economico in tempi brevi dal loro completamento.

CREDITO OFFERTO

CREDITO OFFERTO

Per rilanciare l’economia ed aumentare il PIL in maniera corretta occorre anche ammodernare le modalità del rilascio del credito delle banche per l’avvio di nuove imprese.

E’ necessario che una parte dei funzionari bancari specializzati nel far credito, si spostino dalle sedi delle agenzie territoriali, in particolare dalle sedi delle banche di periferia, nelle sedi delle scuole pubbliche, appositamente aperte, e siano impiegati a promuovere crediti incontrandosi con giovani e meno giovani nelle sedi  scolastiche, tenute appositamente aperte nelle ore pomeridiane e serali, utilizzando insegnanti, bidelli volontari in pensione come ho riferito più volte, creando luoghi d’incontro tra giovani, artigiani in pensione che possono consigliare ed aiutare studenti e giovani sia nella ricerca di un lavoro sia nel proseguire attività di meccanici, cuochi, pizzettari, carrozzieri, parrucchieri, pedicure…;  gli impiegati di banca incontrando e vivendo periodicamente nei centri culturali scolastici,con giovani ed anche meno giovani che frequentano insisto le sedi scolastiche, saranno in grado di promuovere richieste di crediti a medio termine per aprire attività nuove nell’artigianato e nei servizi.

I crediti possono anche essere assicurati e ciò che più importa è che siano dati per conoscenza diretta e consapevole di  funzionari bancari specializzati, che oltre allo stipendio dovranno ottenere una percentuale a distanza di un anno per ogni attività avviata.

METHOD ‘FOR THE REDUCTION OF THE PUBLIC DEBT

METHOD ‘FOR THE REDUCTION OF THE PUBLIC DEBT TO GDP, CONSEQUENTIAL DAMAGES FOR REASSESSMENT OF THE EURO, AND REDUCING THE SPREAD BETWEEN THE GOVERNMENT BONDS.

To exit the socio-economic crisis due to wastage in euro of public spending in excess of the current public employees unnecessary employees in administrative and accounting misused at all levels from the individual states of the European Communities, municipalities, provinces and regions, and Company to Participate in managing public services, should the proposal and approval by the majority of European governments, the European Directive “Against the Waste of Public Expenditure” which requires all institutions, as in Italy, the Court of Auditors and the State Accounting, the reworking of all the Financial and General Government Account Make them arrive as soon no longer than 5 pages clear, understandable, consistent and therefore comparable.From this revision to be published in English in the Official Journals of all the States, will be easy to see that there are 2 categories of states: a) Member States and Administrations virtuous not squander public resources beyond those strictly necessary to run staff working in all sectors of government of the European states; b) States which have in recent decades assumed administrative staff accountant in enormous numbers because the school does not teach you to become artisans, carpenters, masons, cooks, bakers … and because of their electoral patronage of the Western Democracies. , The least virtuous will have to have short periods to reduce current public expenditure and unnecessary to address the matter, not with the dismissal of public employees in excess, but with the laid off and left home with the reduction of salaries of 20 %, which will add a further reduction in public spending by about 10% savings for the closure of its offices, the number is huge and is calculated by comparisons of short budgets of all public administrations nle, I repeat the task of the Court of Accounts and State Accounting.Just this morning Merchel Chancellor reiterated that it will not make loans if Europe does not perform the necessary checks and therefore insist on the need to be submitted and approved by the European Directive requiring the preparation of summaries of State and Local Budgets, not short longer than 5 pages, comparable prototype uniforms prepared by the Bank in collaboration with the European Court of Auditors and European institutions similar to the Italian Court of Auditors. Certainly before reducing the salaries of employees in sovranumero in accounting and administration, should reduce the high salaries of all public sector of each state of the European Communities lowering the level executives who are paid the minimum.